I gatti sono stati un compagno popolare per gli umani per secoli – come animali domestici sono leali ed esprimono il loro amore per il proprietario attraverso la vicinanza fisica.

Ma ogni medaglia ha il suo lato negativo: i gatti sono animali idiosincratici e hanno la propria testa. Sono noti per il fatto che a loro piace immortalarsi in amati mobili e tappezzerie con i loro artigli. Per quanto siano popolari i piccoli nasi di pelliccia, le visite ai gatti sono particolarmente spiacevoli per alcuni proprietari di case o giardinieri senza un gatto (nliebe) – spesso si occupano anche dei loro lasciti nel giardino, principalmente con escrementi di gatto e urina, pacciame di corteccia arruffato, devastato Letti vegetali e pelliccia. Se hai anche una o due difficoltà di cui lamentarti a causa delle piccole zampe di velluto, in questo articolo troverai consigli e rimedi casalinghi per respingere i gatti. Ti mostriamo quali metodi sono una vera paura del gatto per mantenere lo splendore del giardino faticosamente amato e la casa progettata con cura. Prima di iniziare, tuttavia, vorremmo sottolineare che nessuno di questi agenti di difesa del gatto è destinato a danneggiare gli animali. Mostriamo piuttosto aiuti e misure naturali per la convivenza pacifica con i gatti.

Difesa naturale dei gatti in giardino

Cominciamo con alcuni consigli e rimedi casalinghi per la difesa naturale e rispettosa degli animali per gli esterni: una cosa è educare correttamente il proprio gatto – ma dover lottare con animali randagi è un’altra. Stabiliscono segni di profumo per trasmettere informazioni sulla loro età, sesso e stato di salute ad altri aspetti – ma sono indesiderabili nei loro letti. Quindi cosa aiuta contro le visite indesiderate dei gatti e le loro tracce penetranti e gli odori sgradevoli? Cosa non piacciono ai gatti? E quali sono i metodi naturali e adatti agli animali per tenere lontani i gatti?

Alcuni suggerimenti e rimedi casalinghi riassunti brevemente: 

poiché i gatti percepiscono gli odori più intensamente di noi, si può provare a fuggire dal gatto vicino con diversi profumi. L’unico svantaggio quando si usano fragranze naturali come spezie, olii essenziali o fondi di caffè: dopo una pioggia o dopo l’irrigazione, l’effetto è scomparso e gli agenti devono essere riutilizzati. 

Spezie: con spezie fortemente profumate come pepe, peperoncino, cipolle, aglio e chiodi di garofano puoi scacciare con successo i gatti vicini. Basta cospargere le spezie nei letti, sul prato o sul pacciame di corteccia e i piccoli predatori di solito stanno lontani. 

Oli essenziali: allo stesso modo, il profumo di oli essenziali come Come olio di agrumi, mentolo, lavanda o menta possono essere usati per scacciare i gatti. 

Caffè in grani: questo si verifica in molte famiglie ogni giorno e non dovrebbe essere eliminato in caso di giardino. I fondi di caffè sono un repellente naturale per gatti e allontanano con successo i gatti dalle aree verdi, dal pacciame della corteccia o dai cerotti vegetali. Un grande effetto collaterale è che i fondi di caffè sono un fertilizzante naturale e tengono lontani anche gatti, lumache e formiche. 

Piante profumate: un altro repellente naturale contro i gatti sono le piante profumate speciali:

  • rombo di vino: l’erba medievale è una popolare pianta medicinale e spezia mediterranea e, con il suo odore intenso, è anche una paura del gatto amico degli animali. Per tenere il gatto vicino lontano dall’area del giardino, il rombo può essere usato per delimitare determinate aree. Per superare questa barriera, i randagi dovrebbero camminare attraverso le piante o saltarci sopra, cosa che molto probabilmente eviteranno a causa dell’odore intenso.
    Cranesbill: se il becco della cicogna cresce in un punto soleggiato, le foglie emetteranno una fragranza aromatica quando vengono strofinate, che ai gatti non piacciono. 
  • Ortica colorata: l’ortica colorata odora di mentolo ed è quindi per lo più evitata dai gatti. 
  • Pianta da pipì: il momento clou per tenere lontani i gatti è probabilmente la pianta, che in realtà è ripugnante nel nome. Non vogliamo fallire a questo punto, ma c’è davvero un piscio che pianti. Quindi arricchisci il tuo giardino con una nuova pianta e allo stesso tempo crei una difesa naturale.

Cespugli di spine: i cespugli di spine, come more, lamponi, rosa selvatica o olivello spinoso non sono solo belli da vedere, sono anche considerati repellenti per gatti naturali e sono un buon consiglio per i giardinieri tra noi. Come suggerisce il nome, i cespugli di spine hanno spine appuntite che si attaccano alle zampe del gatto mentre il gatto si avvicina e lascia un dolore spiacevole. Dopo aver incontrato un cespuglio di spine, le piccole tigri di casa eviteranno in gran parte le aree con gli arbusti spinosi. 

Gioca in sicurezza: difesa tecnica

Va letteralmente con la paura del gatto: questo è un dispositivo elettronico che genera rumori spiacevoli per gli amici a quattro zampe non appena un movimento viene registrato dai suoi sensori. Uno spavento di gatto spesso funge da deterrente contro altri animali e parassiti – un doppio vantaggio! Fortunatamente, a causa dell’alta frequenza, noi umani non ce ne accorgiamo. Anche l’ecografia per tenere lontani i gatti è estremamente efficace ed è uno dei migliori strumenti sul mercato. Tuttavia, aiutano solo con i giovani gatti con buon udito. Sfortunatamente, questo metodo è inefficace negli animali più anziani. 

Uno spavento di aironi, che, come suggerisce il nome, era stato originariamente progettato per scacciare gli aironi dallo stagno del giardino è un’alternativa alla lotta contro i gatti e uccide due uccelli con una fava. Un terrier è inoltre dotato di un sensore di movimento, ma è collegato al tubo da giardino. Non appena lo spavento del movimento registra un gatto (o un altro animale), viene spinto via con un sibilo d’acqua. Poiché i gatti sono sensibili all’acqua, probabilmente staranno lontani ed eviteranno l’area intorno alla paura dell’airone. 

Ospiti indesiderati: scacciare strani gatti dalle proprie quattro mura

, ma lo stress con strani amici a quattro zampe non è sempre limitato al proprio giardino. Se hai un lembo di gatto o di tanto in tanto tieni aperta la porta, potresti dover aspettarti una visita indesiderata sotto forma di un gatto o di altri vicini. Ogni tanto entrano ed esplorano l’appartamento. Abbastanza spesso, questi sono randagi che cercano disperatamente cibo – ma devi ancora tracciare dei confini da qualche parte. Pertanto, cerca di tenere le finestre chiuse il più possibile e di ottenere un lembo con serratura. Grazie alla tecnologia, ora ci sono fantastici modelli che usano sensori o chip per riconoscere i tuoi animali e quindi aprono il portello solo per il tuo cane o gatto.

 

Rieducare le tigri domestiche

Sfortunatamente, non sono solo i gatti strani a causare problemi. Anche i tuoi preferiti possono farti impazzire se semplicemente non vogliono capire che porte, divani, carte da parati e mobili non sono graffi e quindi tabù. Cosa fare? Per prima cosa prova a guardare la tigre di casa: a quali aree della casa piace particolarmente il tuo gatto? Dove potresti posizionare meglio l’albero dei gatti? E molto importante: come puoi renderlo più attraente? Anche piccoli medium come la catnip, gli spray alla menta o gli accessori per alberi di gatto come le piume, che ti invitano a esplorare, aiutano qui. Spruzza o posiziona questi prodotti sull’albero di gatto e vedrai: Il tuo gatto presterà più attenzione a lui e con un po ‘di pazienza, lascerà finalmente il tuo interno da solo.

Proteggi il tuo gatto e la tua casa con DFNT

In Italia si stima che esistano oltre 7 milioni di gatti domestici, risultando essere l'animale da compagnia più popolare del Belpaese. È scientificamente provato che accarezzare i gatti riduce lo stress negli esseri umani e la loro presenza mette sempre di buon umore. Tuttavia i nostri amici a 4 zampe possono talvolta causare qualche piccolo dispiacere, nonché rischiare di mettere loro stessi in una situazione di pericolo. Seguendo l'istinto di marcare il territorio, di giocare o di scaricare lo stress, rischiano di deturpare mobili e giardini, nonché di entrare in contatto con sostanze nocive per il loro organismo.

Lo spray disabituante per gatti DFNT è stato pensato proprio a questo scopo. La combinazione di oli essenziali con il geraniolo, è in grado di tenere alla larga i felini dalle aree di applicazione per un lungo periodo. I gatti trovano l'odore del repellente semplicemente sgradevole, a differenza degli esseri umani che lo percepiscono come fresco e gradevole ed esiteranno sempre ad avvicinarsi ai punti in cui viene spruzzato. L'effetto dura in genere dalle 2 alle 4 settimane, ma dipende molto dai gusti dei gatti che, proprio come quelli degli essere umani, differiscono da soggetto a soggetto.

Lo spray repellente per gatti è pensato sia per un uso interno che esterno, per tessuti, mobili e superfici di ogni tipo. Acquista ora lo spray disabituante gatti

Il nostro consiglio: spray per la difesa del gatto per la difesa del gatto

Se siamo onesti con noi stessi alla fine della giornata – e in questo post – desideriamo solo un metodo semplice ed economico per la difesa del gatto. Se vari metodi e rimedi casalinghi per la difesa del gatto non aiutano più, abbiamo buone notizie per te! Il nostro spray repellente per gatti offre un’efficace protezione contro i gatti nelle aree domestiche e del giardino e combina tutti i suggerimenti sopra descritti: lo spray a lunga per gatti tenuta agisce come deterrente grazie ai suoi oli essenziali e tiene lontane le zampe di velluto. Per noi umani, lo spray porta una certa freschezza e, poiché è stato prodotto su base acquosa e privo di propellenti, può essere usato senza esitazione e quindi non rappresenta alcun pericolo per animali o umani. Dovresti spruzzare lo spray solo ogni due o quattro settimane nei luoghi o su spruzzare le aree che si desidera mantenere libere dai gatti. Indipendentemente dal fatto che sia in giardino o sui mobili, lo spray per la difesa del gatto è delicato sul materiale e flessibile da usare. Speriamo di essere in grado di darti alcuni consigli utili per affrontare le zampe di velluto idiosincratiche e augurarti un grande successo nella difesa dei tuoi gatti.

Disabituante gatti extra forte

19,90 

  • Protezione extra forte contro i gatti in casa e giardino
  • Non nocivo per gli animali
  • Respinge i gatti in modo efficace
  • Protegge fino a 4 settimane

250 ml

COD: 20157 Categoria: Tutti Tag: ,
Leggi tutto

Disabituante gatti

19,90 

  • Protezione extra forte contro i gatti in casa e giardino
  • Non nocivo per gli animali
  • Respinge i gatti in modo efficace
  • Protegge fino a 4 settimane

250 ml

COD: 20041 Categoria: Tutti Tag:
Leggi tutto

domande frequenti

Cosa aiuta contro i gatti in giardino?

Poiché i gatti percepiscono alcuni odori sgradevoli, di solito possono essere tenuti lontano dal giardino con rimedi casalinghi semplici e adatti agli animali come pepe, peperoncini macinati, fondi di caffè, chiodi di garofano, olio di chiodi di garofano, olio di menta o bucce di banana. In alternativa, i cespugli di arpa, i cespugli di spine o un sistema di irrigazione ad acqua possono aiutare a difendersi dai gatti. Gli amici a quattro zampe sono animali piuttosto timidi. Se tutto ciò non aiuta, si dovrebbe usare uno spray repellente per gatti o una paura del gatto.

Quali piante cacciano i gatti fuori dal giardino?

I gatti hanno un naso fine e viziato, che ovviamente può essere usato per sbarazzarsi degli amici a quattro zampe vaganti. Le specie vegetali intensamente profumate sono ad es. B. la pianta pisciata, la menta piperita, la lavanda, l’erba al curry, la citronella, il rombo o la cranesbill dalla radice grande. Le spezie sono anche un suggerimento utile e un metodo di difesa efficace e sono particolarmente interessanti per allontanare il tuo amico a quattro zampe dai cerotti vegetali, per esempio. Oltre alle misure di difesa delle piante, le tigri domestiche possono anche essere cacciate con uno spruzzatore da prato.

Perché i gatti diventano ospiti non invitati?

Uccelli morti nel giardino, letti e piante distrutti, pacciame di corteccia stropicciata, escrementi di gatto e urina nella vasca della sabbia: tutto ciò rende un gatto un ospite estremamente indesiderato per proprietari di case e giardinieri. A loro piace usare piante e arbusti come tiragraffi o il cofano caldo come zone notte o di osservazione. Anche il miagolio notturno dei gatti randagi è molto fastidioso per la maggior parte delle persone.

Quali sono i vantaggi di un gatto in giardino?

La presenza di un gatto nel giardino può anche avere dei vantaggi. I gatti sono carnivori, il che significa che preferiscono cacciare piccoli animali come arvicole, ratti o martore. Se un gatto ha segnato il suo territorio nel giardino, di solito questo tiene lontano anche altri animali.

Quali danni possono causare i gatti?

Il danno che i gatti possono causare è significativo. Poiché a loro piace usare piante e arbusti come tiragraffi, vengono rapidamente danneggiati o addirittura completamente distrutti. I gatti amano i cofani caldi e amano usarli come zona notte o di osservazione, nella vernice della macchina possono rimanere graffi antiestetici. Perfino la sabbia o i letti con pacciame di corteccia non sono al sicuro dai piccoli predatori e sono spesso confusi con la lettiera.

Che colori vedono i gatti?

I gatti riescono a vedere bene i colori verde, violetto, giallo e blu, mentre faticano a distinguere arancione, marrone e giallo. La retina dei gatti è meno sviluppati rispetto a quella degli essere umani.

Quando smettono di crescere i gatti?

Un gatto diventa adulto dopo 12-15 mesi, terminando la fase di crescita e raggiungendo la sua taglia definitiva.

Quanto vive un gatto domestico?

La longevità dei gatti dipende anche dalla loro specie e può arrivare fino a 16 anni.